Sabato, Settembre 23, 2017
Le Coordinate del Tuo Futuro
Via Zustovič 6, 6310 Isola - Izola, Slovenia - tel.: (+386) 5 663-11-00
Mag 31 2017
Da
Amministratore

 

 

  

  

LE COMPETENZE DIGITALI: SFIDA E OPPORTUNITÀ PER L'INNOVAZIONE DIDATTICA

 

I FORMATORI

Sei formatori del Centro Studi Impara Digitale guidati dalla prof.ssa Dianora Bardi, svolgeranno attività di formazione ai docenti delle istituzioni con lingua d'insegnamento italiana. Il Centro Studi Impara Digitale è un'associazione nata nel marzo 2012 per promuovere lo sviluppo di una modalità didattica innovativa, che permetta alla scuola italiana ed europea di beneficiare significativamente del potenziale offerto dall’introduzione della tecnologia digitale. Impara digitale è un ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca della Repubblica italiana, protocollo AOODPIT 595 del 15/07/2014.

 

Essa si propone l'obiettivo di  modellizzare un metodo di didattica per competenze per una scuola inserita nel cloud computing, attraverso l’utilizzo di tecnologie personali e mobili. L’associazione ricerca, sperimenta, condivide e insegna quanto imparato dalla reciproca collaborazione, sviluppando un solido network di riferimento a livello nazionale.

 

In pratica, Impara Digitale si propone di:

1.Promuovere lo sviluppo e diffondere l’idea del cambiamento necessario alla scuola in relazione ad una società digitale

2.Analizzare l’efficacia di diverse tecnologie per la didattica

3.Studiare e realizzare strumenti e piattaforme software di supporto alla scuola digitale

4.Organizzare e gestire manifestazioni, seminari e corsi di formazione

5.Preparare e diffondere materiale informativo relativo alle metodologie didattiche per la scuola digitale

6.Favorire tutte le iniziative che possano contribuire alla promozione delle metodologie didattiche, costituendo un luogo privilegiato di scambio di esperienze e di informazioni

 

Si veda a riguardo il CV della presidentessa del Centro Studi Impara Digitale sul sito: http://www.imparadigitale.it/bio/dianora-bardi/

Si veda anche a riguardo il sito del metodo Bardi sul sito: http://www.imparadigitale.it/ricerca/il-metodo-bardi-imparadigitale/

 

ORGANIZZAZIONE CORSI

Sono previsti tre corsi declinati per ogni livello di scolarizzazione ognuno con un congruo numero di ore formative (asili 16 ore, elementari e medie 24 ore cadauno).

Ogni corso vedrà la presenza di due formatori (uno teorico ed uno tecnico) che in compresenza (in tandem) svolgeranno attività formative per ogni livello scolastico.

Ogni gruppo sarà composto al massimo da 16 partecipanti.

Il seminario si svolgerà presso la scuola media “Pietro Coppo” di Isola, via Zustovich 6, dal 24 al 26 agosto 2017, secondo il programma presente agli allegati e disponibile anche sul sito internet (http://www.pietrocoppo.net/it/).

 

IL CONTESTO

In questo corso avanzato, dedicato cioè a docenti che hanno già capacità strumentali minime con pc e mobile device, si porrà l’accento su una didattica con le tecnologie che diventa significativa se posta in un contesto di costruzione di competenze, sottolineando che la tecnologia di per sè non porta innovazione, se utilizzata in modo puramente strumentale.

Il quadro di riferimento è dato dalle competenze-chiave per l’apprendimento permanente definite dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione Europea. Delle otto competenze chiave, quella digitale “consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito critico le tecnologie della società dell’informazione per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione”.

 

Obiettivi

Mettere i docenti in grado di progettare percorsi didattici per la costruzione di competenze digitali:

  • Costruire competenze di base per progettare Unità di Apprendimento del Consiglio di Classe o tra i Consigli di Classe della stessa scuola, con l’utilizzo del curriculum mapping,e  realizzare attività laboratoriali integrate nel percorso curricolare.

  • Mappare i descrittori delle tipologie didattiche evidenziando quelli delle didattiche attive

  • Riconoscere il protagonismo, la condivisione, la consapevolezza, quali caratteristiche essenziali in un percorso per competenze

  • Saper organizzare il gruppo classe centrato sul compito

  • Integrare gli strumenti: APP, il cloud, software web based, gli ambienti nel cloud

  • Riconoscere e classificare le App e la loro funzionalità didattica

 

Contenuti

DIDATTICHE ATTIVE e competenze: quali caratteristiche, quali ambienti, quale organizzazione della classe

CODING: Per costruire il pensiero computazionale verranno presentati ed utilizzati software ed App utili (Scratch, code) per costruire pensiero computazionale e potenziare la logica linguistica e matematica (coding unplugged per l’infanzia e coding per la scuola elementare e media), che porteranno a riflettere sulla codifica/decodifica del linguaggio con la creazione di semplici programmi/animazioni.

 

REALTA’ AUMENTATA: o AR: augmented reality: con l’aiuto di semplici App si potrà creare la Realtà aumentata: strumento per la creatività e l’espansione della realtà. La realtà aumentata parte da quello che c’è attorno a noi, esiste già, che però viene modificato con l’aggiunta di animazioni e contenuti digitali che consentono di avere una conoscenza più approfondita dell’ambiente che ci circonda. Se la realtà virtuale è una realtà artificiale, la realtà aumentata può essere definita realtà “arricchita”.

 

ROBOTICA con i sensori

PIATTAFORME di CLASSI VIRTUALI (nuove opportunità)

APP E SOFTWARE DISCIPLINARI

GOOGLE APP FOR EDUCATIONAL (nuove integrazioni)

 

MOTORI DI RICERCA PERSONALIZZATI

I docenti verranno inoltre accompagnati nella costruzione di un motore di ricerca personalizzato, per una navigazione sicura e con fonti scelte dagli stessi insegnanti e/o con gli studenti, verso la consapevolezza dell’uso del digitale.

 

SOCIAL MEDIA NELLA DIDATTICA

 

Strumenti

In particolare sarà presentato il curriculum mapping, ambiente WEB per la progettazione didattica per competenze, nel quale i docenti possono costruire percorsi di apprendimento in modo collaborativo e condiviso nel quale ogni docente potrà costruire la rete con la quale collaborare nella costruzione di percorsi didattici. Ovvero: non solo repository di condivisione file, ma ambiente per la progettazione condivisa, nel quale si devono seguire delle procedure semplici step by step, avendo già predisposte in archivio rubriche di competenze trasversali (le competenze di cittadinanza europee) e disciplinari. In Italia il curriculum mapping è già utilizzato da più di 11300 docenti in 2500 scuole e contiene circa 5000 unità di apprendimento create dai docenti.

In questo verrà appositamente creato un ambiente di lavoro per i tre gruppi di docenti.

 

Prodotto atteso

Una Unità di apprendimento per ordine di scuola: completa di OBIETTIVI DI COMPETENZE (con capacità, conoscenze), rubriche valutative, fasi, attività, prodotti intermedi, tempi, griglia di valutazione e che comprenda l’utilizzo di strumenti ed ambienti digitali nel cloud e giustifichi il loro uso.

Verrà creato un sito web con i report delle giornate di lavoro e la documentazione.

 

 

O R A R I O

 

Orario gruppi - Giovedì 24 agosto 2017

  

Ora

Gruppo ASILI

Gruppo ELEMENTARI

Gruppo GINNASI - MEDIA

MATTINO (INIZIO 9.00 per ELEMENTARI E MEDIE)

1.

 

Plenaria

Plenaria

2.

M1 Seminariale / Laboratoriale

M1 Seminariale / Laboratoriale

3.

M1 S/L

M1 S/L

4.

M1 S/L

M1 S/L

5.

M1 S/L

M1 S/L

6.

M1 S/L

M1 S/L

7.

M1 S/L

M1 S/L

8.

M1 S/L

M1 S/L

POMERIGGIO (INIZIO 16.30 per gli ASILI)

1.

Presentazione

 

2.

M1 Seminariale / Laboratoriale

3.

M1 S/L

4.

M1 S/L

 

 

Orario gruppi - Venerdì 25 agosto 2017

 

Ora

Gruppo ASILI

Gruppo ELEMENTARI

Gruppo GINNASI - MEDIA

1.

 

M2 S/L

M2 S/L

2.

M2 S/L

M2 S/L

3.

M2 S/L

M2 S/L

4.

M2 S/L

M2 S/L

5.

M2 S/L

M2 S/L

6.

M2 S/L

M2 S/L

7.

M2 S/L

M2 S/L

8.

M2 S/L

M2 S/L

1.

M2 S/L

 

2.

M2 S/L

3.

M2 S/L

4.

M2 S/L

 

  

Orario gruppi - Sabato 26 agosto 2017

  

Ora

Gruppo ELEMENTARI

Gruppo ELEMENTARI

Gruppo GINNASI - MEDIA

1.

M2 S/L

M3 S/L

M3 S/L

2.

M3 S/L

M3 S/L

M3 S/L

3.

M3 S/L

M3 S/L

M3 S/L

4.

M3 S/L

M3 S/L

M3 S/L

5.

M3 S/L

M3 S/L

M3 S/L

6.

M3 S/L

M3 S/L

M3 S/L

7.

Plenaria con feedback e

visualizzazione prodotti

Plenaria con feedback e

visualizzazione prodotti

Plenaria con feedback e

visualizzazione prodotti

8.

 

LEGENDA ORARIO

 

Le competenze digitali: Sfida e opportunità per l'innovazione didattica

 

Plenaria (per tutti):

 

Introduzione su obiettivi ed organizzazione del corso

Presentazione delle attività e degli strumenti

 

Infanzia (Moduli Seminariali / Laboratoriali)

 

Modulo 1:

Parte seminariale:

 

  • Le caratteristiche di una didattica per competenze

  • Le competenze di cittadinanza e la loro articolazione nel curricolo

  • Strumenti per la progettazione didattica collaborativa e condivisa: il Curriculum mapping

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Racconto la mia scuola, attività che sviluppano competenze:

  • Progettare con il Curriculum mapping

 

Modulo 2:

Parte Seminariale:

 

  • Le competenze digitali e le competenze di cittadinanza digitale

  • Il coding e la Realtà aumentata: strumenti di organizzazione logica, per la creatività e l’espansione della realtà

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Costruzione di semplici giochi didattici: lo storyboard, la preparazione delle immagini e degli ambienti.

  • Costruire ed esplorare ambienti in versione “aumentata”

 

Modulo 3:

Parte Seminariale:

 

  • Organizzare la didattica: le didattiche attive

  • Il nuovo ruolo del docente

  • L’utilizzo della rete per l’autoformazione

  • La scelta di software ed APP funzionali ad una didattica per competenze

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Tools e Apps per produrre storie animate, semplici fumetti, brevi filmati

  • Costruire Apps personalizzate

 

Elementari (Moduli Seminariali / Laboratoriali):

 

Modulo 1:

Parte seminariale:

 

  • Le caratteristiche di una didattica per competenze

  • Le competenze di cittadinanza e la loro articolazione nel curricolo

  • Strumenti social per la progettazione didattica collaborativa e condivisa: il Curriculum mapping

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Creare percorsi didattici disciplinari significativi con l’uso di Apps/Tools

  • Progettare con il Curriculum mapping

 

Modulo 2:

Parte Seminariale:

 

  • Le competenze digitali e le competenze di cittadinanza digitale

  • La navigazione sicura: la costruzione di un motore di ricerca personalizzato

  • Il coding e la Realtà aumentata: strumenti di organizzazione logica, per la creatività e l’espansione della realtà

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Giochi e attività didattiche per rendere i ragazzi consapevoli fruitori della rete

  • Twitter, Instagram, Facebook, Whatsapp “nella” e “per” la didattica

  • Apps e Tools per le classi virtuali

 

Modulo 3:

Parte Seminariale:

 

  • Organizzare la didattica: le didattiche attive

  • Il nuovo ruolo del docente

  • L’utilizzo della rete per l’autoformazione

  • L’utilizzo dei social network nella didattica

  • La scelta di software ed APP funzionali ad una didattica per competenze

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Tools e Apps per raccontare

  • Esplorare ambienti in versione “aumentata”

  • Costruzione di giochi didattici

 

Ginnasi / media (Moduli Seminariali / Laboratoriali):

 

Modulo 1:

Parte seminariale:

 

  • Le caratteristiche di una didattica per competenze

  • Le competenze di cittadinanza e la loro articolazione nel curricolo

  • Strumenti social per la progettazione didattica collaborativa e condivisa: il Curriculum mapping

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Racconto la mia scuola, attività che sviluppano competenze:

  • Progettare con il Curriculum mapping

 

Modulo 2:

Parte Seminariale:

 

  • Organizzare la didattica: le didattiche attive

  • Il nuovo ruolo del docente

  • L’utilizzo della rete per l’autoformazione

  • L’utilizzo dei social network nella didattica

  • La scelta di software ed APP funzionali ad una didattica per competenze

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Tools e Apps per raccontare

  • Esplorare ambienti in versione “aumentata”

  • Costruzione di giochi didattici

 

Modulo 3:

Parte Seminariale:

 

  • Le competenze digitali e le competenze di cittadinanza digitale

  • La navigazione sicura: la costruzione di un motore di ricerca personalizzato

  • Il coding e la Realtà aumentata: strumenti di organizzazione logica, per la creatività e l’espansione della realtà

 

Parte Laboratoriale:

 

  • Giochi e attività didattiche per rendere i ragazzi consapevoli fruitori della rete

  • Twitter, Instagram, Facebook, Whatsapp “nella” e “per” la didattica

  • Apps e Tools per le classi virtuali

 

  

  • Plenaria finale (per tutti):

  • Presentazione prodotti, feedback e questionario di gradimento

Recapiti Telefonici

segreteria  (+386) 5 663-11-00
presidenza  (+386) 5 663-11-01
consulenza scolastica  (+386) 5 663-11-03
sala insegnanti  (+386) 5 663-11-05
biblioteca  (+386) 5 663-11-06
officina  (+386) 5 663-11-07
fax  (+386) 5 663-11-08

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.